Blog Coaching

E in Vacanza? Prenditi il tuo tempo

E’ un’estate decisamente particolare. L’esperienza del lockdown ancora viva sulla nostra pelle, l’ombra incombente del virus ancora sopra le nostre teste.

Chi in vacanza è già stato, chi ha scelto di non precludersi un viaggio, chi si è rifugiato nella seconda casa lontano dalla città, chi ha preferito rimanere a casa, chi è in procinto di partire tra qualche giorno.

Indipendentemente da tutto, la settimana di Ferragosto costringerà la maggior parte di noi a fermarci o quantomeno a rallentare. Mi è capitato di ascoltare persone felici e altre un po’ meno nel dover vivere questo periodo. Alcuni con una sorta di amaro in bocca per non poter vivere le vacanze con la stessa spensieratezza di prima. Qualcuno mi ha posto domande del tipo: come posso staccare davvero la spina? Posso sfruttare questo periodo? Posso viverla come vacanza se non mi sposto da casa?

Vedetela così: che si stia parlando di qualche giorno, una settimana, 2 settimane o un mese si tratta di tempo che potete sfruttare per prendervi cura di voi stessi, anche se con 1.000 impegni famigliari.
Come?

  • Lasciate che la stagione sia vostra complice. Le giornate più lunghe, la temperatura calda, il sole. Apprezzatene e godetene.
  • I tempi vuoti non sono necessariamente da colmare, soprattutto in vacanza, imparate a svuotare la vostra giornata e contemplate ciò che vi circonda.
  • Imponetevi di dire qualche NO ai quei SI che ormai dite in automatico. Posso assicurarvi che marito, figli e parenti riescono a sopravvivere senza la vostra totale abnegazione…vi sorprenderete!
  • Riducete al minimo l’uso del cellulare e soprattutto dei social, magari imponendovi solo delle fasce orarie dedicate.
  • Ritagliatevi dei momenti solo vostri dedicandovi alla lettura, alla meditazione, allo yoga, ad una passeggiata in solitudine.
  • Concedetevi delle coccole come un massaggio o una seduta di riflessologia plantare.
  • Scrivetevi una lettera. Pensate ad un voi 80enne e provate ad immaginare cosa vi direbbe.
  • Osate qualcosa di nuovo per il vostro look. Un nuovo taglio e/o colore di capelli, un rossetto mai usato, un capo di abbigliamento che non indossereste normalmente.
  • Se siete “animali sociali” siate selettivi e optate per amicizie che vi regalino risate e momenti spensierati.
  • Se passate le vacanze in famiglia con i bambini dedicate del tempo per giochi di società anche all’aperto da fare tutti insieme (senza rinunciare ai punti precedenti)
  • Se avete optato per un viaggio acquistatevi un taccuino su cui segnare i vostri stati d’animo o le vostre riflessioni in relazione ai posti visitati.
  • E se il viaggio è con i bambini? Coinvolgeteli nel raccogliere e collezionare ricordi del viaggio che raccoglierete in un album.
  • Se rimanete a casa o nella seconda casa prendetevi del tempo per compilare delle liste: cosa mi piacerebbe provare che non ho ancora fatto? Per cosa mi sento grata in questo periodo? Quali cambiamenti vorrei mettere in atto da settembre? Quali progetti vorrei sviluppare da settembre?  Non importa che i cambiamenti e/o i progetti siano grandi o piccoli, lasciate libero sfogo alla vostra fantasia.

Respira
Rilassati
Divertiti
Goditi il momento

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.